Rifugio Maria Luisa e Bacino del Toggia

Questa escursione parte dal Riale, ultimo paese della val Formazza, attraverso un’ampia mulattiera che sale in circa 1 ora e 15 minuti fino all’ampio Rifugio Maria Luisa (M. 2157).
Il rifugio fu costruito dall’enel per ospitare gli operai impegnati nella costruzione della diga del Toggia, poi acquistato dal CAI e convertito in rifugio. Tutto intorno al rifugio, e nell’ampia piana che si percorre per arrivare al rifugio sono ben presenti i segni dello sfruttamento da parte dell’Enel delle acque della zona. Una volta arrivati al rifugio Maria Luisa in pochi minuti si giunge alla diga del Toggia che forma l’ampio bacino omonimo (M. 2191).
Varianti: prima di arrivare al rifugio Maria Luisa, sulla destra parte sentiero che in circa 40 minuti porta al Lago Castel (M. 2223), ai piedi del monte Basodino (m 3273).
Dove si trova: Val Formazza, Piemonte.

Ti potrebbe interessare anche...