Maiorca, come l’abbiamo vista noi …

Atterrati a Palma di Maiorca ci siamo diretti verso l’appartameto preso in affitto per quindici giorni a Colonia di Sant Jourdi, presso l’Hotel Lemar. L’idea ovviamente era quella di visitare l’isola quindi abbiamo deciso di noleggiare un’auto, prenotata via internet non pochi mesi prima per avere la certezza della disponibilita’ (all’aereporto ci siamo accorti che chi non aveva prenotato l’auto iniziava la vacanza con il piee storto … rischio di essere appiedato o prezzi esagerati …).
La giornata era organizzata nel seguente modo: il mattino subito dopo la colazione, verso le 9:00-9:30,&nbsp–si partiva in auto, verso una nuova spiaggia della costa sud-ovest o meglio ancora sud-est,&nbsp–dove ci si tratteneva fino alle 13:30-14:30. Si rientrava poi a casa per un rapido spuntino e riposino per poi, nel tardo pomeriggio, fare una rapida puntatina ad una delle spiagge intorno a Colonia. Ecco i posti (le spiagge) che abbiamo visitato durante i nostri 13 giorni di soggiorno.

  • Spiaggia Es trenc – 1° giorno (3000 x 35 metri)
  • Cala Llombards – 2°, 11° giorno – mattino (55 x 150 metri)
  • Platja Es Dolc – 2° giorno – pomeriggio (900 x 23 metri)
  • Cala Mondragò (220 x 110 metri) e Cala S’Amarador – 3°, 9°, 12° giorno – mattino Platja
  • Els Estanys – 3° giorno – pomeriggio (410 x 40 metri) Cala D’Or o Gran Cala – 4°, 8° e 13° giorno (40 x 100 metri)
  • Cala Esmeralda – 5° giorno (20 x 20 metri) Cala Serena – 6° giorno Cala Pi – 7° giorno (45 x 140 metri)
  • Platja Es Carbò – 9° giorno – mattino (1500 x 30 metri)
  • Platja Des Port – 9° giorno – pomeriggio
  • Platja Porto Cristo – 10° giorno – mattino (520 x 50 metri)
  • Cala Moreia o Cala S’Illiot – 10° giorno – mattino (350 x 35 metri)
  • Cala Murada – 10° giorno – pomeriggio (70 x 110 metri)

Potete vedere altre fotografie di Colonia Sant Jourdi e del suo Museo sull’Arcipelago di Cabrera, di alcuni paesaggi di Maiorca e della spettacolare Cattedrale di Palma di Maiorca nella galleria.

Ti potrebbe interessare anche...