Malga Sass in Val Floriana

Malga Sass rappresenta la meta sia per chi vuole mettere subito le gambe sotto il tavolo, sia per chi vuole farlo solo dopo esserselo guadagnato seppur con una facile escursione.
Da Castello in Val di Fiemme, proseguire per Molina, poi attraversare l’Avisio all’altezza del Lago di Stramentizzo seguire le indicazioni per la Val di Cembra. Dopo pochi chilomentri svoltare a gomito sulla sinstra in direzione Sicina per imboccare la Val Floriana.
Si prosegue in auto e vi è la possibilità di arrivare alla Malga Sass direttamente in auto sulla strada che si fa via via più ripida e stretta. Dalla Malga è possibile salire lungo il sentiero forestale per circa mezz’ora fino a Pradi de la Fior, un ampio alpeggio dove sono presenti anche un paio di tavolini. Ottimo per un pic-nic anche sul prato.
Variante: salendo in auto lungo la Valle Floriana è possibile lasciare l’auto molto prima della Malga, all’altezza di un tornante con dei cartelli per Malga Sass / Pradi de la Fior. Seguendo i cartelli si segue una gippabile non accessibile al traffico normale che si lascia dopo circa 40-50 minuti per prendere il sentiero che sale sulla destra nell’incantevole bosco e che in un’oretta porta a Pradi de la Fior al di sopra della Malga. Ci si può fermare sui prati per poi scendere lungo la strada forestale alla Malga Sass in circa 20 minuti.
Per il ritorno e’ possibile scendere lungo la strada asfaltata fino a ritrovare l’auto all’inizio della gippabile oppure ritornare sui propri passi ripercorrendo la strada dell’andata.
Dove si trova: Trentino, Val di Fiemme, Cavalese, Castello, Molina, Val Floriana.

Ti potrebbe interessare anche...