Lago Nero all’alpe Devero

Tanto semplice quanto spettacolare questo giro ad anello all’Alpe Devero che passa per il lago Nero, ai piedi del Cervandone. Gita per tutta la famiglia.
Superata la cascata dell’Inferno, originata proprio dal Lago Nero, dopo qualche tornante si supera con l’auto la barriera a pagamento (5 euro per lasciare l’auto tutto il giorno), si percorre la galleria e si sale fino al termine della strada, dove si lascia l’auto nei nuovi parcheggi. Si parte quindi a piedi superando le casette di Devero e piegando a sinistra prima del ponte in direzione del campeggio. In pochi minuti si giunge all’abitato di Piedimonte dove si prende il sentiero che sale sulla sinistra fino a raggiungere le baite dell’ Alpe Misanco: uno spettacolo si apre ai nostri occhi. Fatto rifornimento di acqua alla fontana, si prosegue lungo il sentiero stando attenti a prendere poi la deviazione sulla destra, anzichè andare dritto per il Monte Cazzola che ci porterebbe fuori strada (a questo bivio non è ben indicato il Lago Nero). Se non si sbaglia in pochi minuti si arriva allo spettacolare lago Nero che in ogni stagione regala colori unici e dove trova il suo habitat naturale il tritone Alpino.
Da Devero al Lago Nero si impiega circa 1 ora e 30 minuti. Per il ritorno si consiglia di passare per la bellissima Alpe Buscagna (il sentiero parte dalla punta del Lago) che offre scorci panoramici indimenticabili e riconduce a Piedimonte chiudendo il giro ad anello.

Ti potrebbe interessare anche...